Carteggiare alluminio strutturale é impossibile

carteggiare-alluminio-strutturale

Carteggiare l’alluminio strutturale?

“E’ impossibile! Lo fanno tutti a mano!”
É questa la frase che sento più spesso, quando parlo con un cliente di una soluzione nuova che ho appena sviluppato…

Devo essere sincero, fino a poco tempo fa anche io ero dello stesso parere di questi clienti.

Magari lo sai già, ma faccio una piccola premessa: Si parla di alluminio struttale per indicare tutti quei componenti che di un car body moderno che ne compongono la struttura.
Fino a pochi anno fa (ed é cosi ancora oggi per le auto di fascia bassa) la scocca della macchina era realizzata in acciaio elettrosaldata. Questa soluzione sta per essere superata da una scocca funzionale in alluminio pressofuso e estruso.

La scoca di questi nuovi progetti é realizzata in componenti di alluminio che si incollano uno con l altro.

L’alluminio ha il grosso vantaggio di essere leggero e quindi le auto consumano meno carburante a pari prestazioni (poiché l auto é più leggera).

Ma qui nasce un problema.

I componenti di alluminio pressofuso (che servono per realizzare l’alluminio strutturale) devono avere dimensioni importanti e spessori contenuti (minore é lo spessore maggiore é la riduzione di peso)…e questo genera un problema:
Gli stampi si consumano velocemente!

Risultato?

Tutti quelli che producono pezzi di allumino strutturale hanno bisogno di mille operatori che sistemano i pezzi: Li sbavano, li carteggiano, arrotondano gli spigoli.

E se fosse solo questo il problema, non sarebbe nemmeno cosi grave.

Il problema diventa grave perché questo lavoro è logorante, impegnativo e difficile.
Non ci sono gli operatori da assumere!
Non basta trovare un plotone di mille operatori per fare una battaglia, non devono cadere…ti servono per vincere la tua guerra quotidiana.

Quando devi sbavare e carteggiare pezzi strutturali i tuoi operatori devono:

  • Maneggiare pezzo grandi e taglienti
  • Usare utensili vibranti
  • Letteralmente mangiare polvere tutto il giorno, perché non si riescono a fare sistemi di aspirazione efficaci
  • Cambiare spesso l abrasivo perché si consuma facilmente
  • Garantire una qualità spaziale, perché si tratta di componenti automotive

Capisci bene che trovare tanti operatori validi per questo mestiere é un impresa.
Poi devi considerare che non basta solo trovarli, bisogna anche formarli.

Un disastro.

Eppure se ti vuoi buttare in questo settore in piena crescita fino a ieri non avevi alternativa.

Fino ad oggi nessuno mai ha automatizzato questo processo perché era troppo complesso.

Qualcuno ha provato, ma con scarsi risultati.

Ho visto robot che fanno la parte semplice del lavoro(magari solo il 20%) e tanti operatori che finiscono e riparano  i danni fatti dal robot.

Anche per me trovare una soluzione non é stata una strada facile e pianeggiante. Io non amo parlare mai delle sconfitte, quindi non ne parlerò nemmeno stavolta.

Ma devo essere sincero, in questo progetto ce ne sono state diverse.

Comunque dopo 10 anni di sviluppo, di tentativi e di esperienza posso dire di avere una soluzione imbattibile.

Ma perché é stato cosi difficile?

Il pezzo strutturale é complicato da lavorare per fanti motivi.
Ci sono tanti problemi da risolvere:

  • il pezzo é grande
  • il pezzo é deformato e ognuno in modo diverso
  • si vedono i ritiri del materiale
  • la qualità richiesta é altissima
  • bisogna cambiare la carta di carteggiatura spesso
  • bisogna fare una finitura particolare che non evidenzi difetti dopo la verniciatura

Per tutti questi problemi nessuno mai aveva trovato tutte le soluzioni.

Ma io con dedizione e crescente esperienza sono riuscito a trovare la strada.

Ho messo in ordine i problemi ed a uno per volta ho trovato una soluzione.

Oggi ho una macchina che risolvere tutti questi problemi e lavorare pezzi strutturali.

Non condivido qui nessuna informazione di come è fatta questa macchina. Se vuoi vederla, toccarla e capurla, devi venire di persona nel mio stabilimento.
Contattami e fissa subito il tuo appuntamento.

La possibilità di vedere questa soluzione in funzione é limitata, affrettati se ti interessa.

SCARICA REPORT GRATUITO

GLI 8 SEGRETI PER INVESTIRE IN UN IMPIANTO ROBOTIZZATO