IL TEST NON MENTE, IL TEAM FA LA DIFFERENZA

test casting automation

Voglio raccontarti un esperienza che mi è capitata recentemente…molto interessante.

Un esperienza che ha messo a dura prova i miei nervi e quelli di tutta la mia squadra.

Ho conosciuto un cliente che fa getti pressofusi.

Gli ho presentato le mie macchine, gli spiegato il mio sistema.

Gli ho spiegato come lavoriamo, come affrontiamo i problemi, in che punti il mio sistema rende le macchine sostanzialmente diverse da qualsiasi altro.

E lui (come tutti) mi dice:

  • si bello, ma il mio settore è differente
  • interessante, ma abbiamo fatto test con un tuo competitor e non si poteva fare
  • mi piacerebbe, ma facciamo lotti piccoli noi

OHHHHHH…..!

Le solite obiezioni, i soliti dubbi, le solite paure…..

A dire il vero, non solo gli ho promesso la luna ma gli ho anche detto che chi ha comprato la macchina dai miei competitor la ha anche già messa in giardino….

Però c’è un problema!

Il sistema Casting Automation, FUNZIONA VERAMENTE!

Allora ho voluto dimostrarlo scientificamente!

Gli ho proposto di fare un test e di renderlo per noi il più difficile possibile.

Di solito quando un cliente vuole un test, le mie richieste sono:

  • un campione finito
  • 15 campioni grezzi
  • vedere il ciclo di lavoro attuale

QUESTA VOLTA INVECE…

Mi sono sono fatto dare un solo pezzo grezzo e mi sono fatto spiegare come voleva il pezzo.

Non avevo possibilità di provare il ciclo di lavoro se non con il cliente. Non potevo vedere il pezzo finito (quindi non sapevo esattamente la qualità che il cliente necessitava).

Poi sono tornato a casa e ho spiegato ai miei la sfida.

FARE UN CICLO DI LAVORO, PIU’ VELOCEMENTE DI QUELLO MANUALE, MEGLIO, SENZA POTER PROVARE IL CICLO, SENZA MARGINE DI ERRORE, SENZA AIUTI.

Mi sono sentito come l’allenatore di Usein Bolt, e come se gli avessi detto:

“Devi vincere la gara dei 100 metri di corsa, partendo 10 metri dietro agli altri!”

In azienda tutti hanno lavorato con la solita dedizione e professionalità: gli ingegneri hanno progettato una pinza di presa veramente perfetta, i meccanici hanno lavorato l’acciaio con precisione centesimale, i montatori hanno allestito la macchina con gli utensili più adatti e il programmatore ha reso viva la MAGIA… e in pochi giorni eravamo pronti per il test con il cliente.

Il cliente ha portato con se 10 pezzi e insieme li abbiamo lavorati.

Si è presentato spavaldo sulla porta, come per dire: ”IO HO GIA’ VISTO QUESTA SITUAZIONE CON UN TUO COMPETITOR…NON POTRETE MAI FARE 10 PEZZI BUONI STAMATTINA”

In pratica abbiamo testato il ciclo di lavoro con li il cliente, nessuna possibilità di errore era consentita, la tensione palpitante.

La macchina era pronta, ma non avevamo mai prodotto questo tipo di pezzo. Avevamo realizzato un programma seguendo la nostra esperienza.

START

Il primo pezzo era fatto bene, ma aveva alcuni difetti… allora abbiamo modificato il programma 15 minuti dopo.

Il Risultato:

  • i pezzi erano perfetti
  • il tempo ciclo fantastico (3 volte meno di quello manuale)
  • Avevamo fatto un piccolo MIRACOLO…

PERCHE’?

Il sistema Casting Automation NON PUO’ NON FUNZIONARE.

Perché si basa su 3 punti:

1. Impianto Progettato Internamente in Ogni Dettaglio

2. Unità di Lavoro Specifiche

3. Processo Indipendente dall’Operatore


1 . Impianto Progettato Internamente in Ogni Dettaglio

La macchina è progettata e costruita da un team affiatato e specializzato. I miei tecnici conoscono alla perfezione il progetto e l’idea comune che sta dietro ad ogni macchina.

Ogni dettaglio della macchina è costruito seguendo una motivazione specifica.

Tutto concorre a rendere la macchina performante.

Il basamento, la posizione del robot, persino i nastri di trasporto pezzi sono realizzati in un modo che rende l’insieme davvero diverso da ogni altro prodotto che trovi sul mercato.

2 . Unità di Lavoro Specifiche

Ho speso notti insonni per trovare le soluzioni migliori. Abbiamo costruito unità di lavoro che nessun altro oggi può vantare.

A dire il vero ci sono i miei concorrenti che disperatamente copiano tutto quello che possono.

Però c’è un problema!

Le unità sono talmente spinte nelle performance che tutto sembra contare…i miei concorrenti mi copiano pure i colori e i più insignificanti dettagli. Si a dire il vero tutto conta, anche la verniciatura, anche la tipologia di vite usate per montare le unità, anche il più piccolo smusso.

Tutto conta perché è frutto di un esperienza cresciuta negli anni. E’ frutto di uno sviluppo continuo.

Il concorrente che aveva tentato il test, non aveva avuto successo perché un utensile copiato non funzionava nemmeno lontanamente come il mio.

3. Processo Indipendente dall’Operatore

Tutta la macchina è fatta per essere il più indipendente possibile dall’ operatore. Ogni unità è dotata di sistemi di compensazione che rendono la programmazione veramente facile. La macchina ha software specifici per fare in modo che il ciclo si autoregoli al diminuire la capacità di taglio degli utensili.

COME E’ TERMINATO IL TEST?

Il cliente è rimasto a bocca aperta.

Non sapeva cosa dire, non era minimamente preparato a questo successone….

Un successo davvero incredibile.

Tutto è dipeso dal lavoro di squadra in azienda e dalla professionalità che ognuno mette nel suo lavoro.

Devo ringraziare tutti i ragazzi per il lavoro che fanno ogni giorno.

VUOI ANCHE TU SFIDARMI?

VUOI TESTARE IL SISTEMA CASTING AUTOMATION?

Ti propongo il TEST NO RISK, così come quello che ti ho raccontato su tutta la linea di macchine AFC.

Il TEST NO RISK si svolge in queste fasi:

  1. Faccio una valutazione gratuita sul tempo ciclo per fare il tuo pezzo
  2. Formulo un offerta ufficiale dove mi impegno a rispettare un tempo ciclo
  3. Facciamo un piccolo contratto che ti impegna ad acquistare la macchina se il test rispetta quanto ti prometto in offerta
  4. Preparo la pinza e gli utensili necessari per il test. Preparo il programma di lavoro. Tutto a costo zero per te.
  5. Realizziamo il test. Durante il test puoi provare tutto quello che vuoi. Puoi produrre tutti i pezzi che vuoi per un giorno.

Se il test ha successo hai acquistato la macchina che ti fa guadagnare giorno dopo giorno denaro. Se invece il test non è andato a buon fine, non ti è costato nulla.

Cosa aspetti a contattarmi?

Inserisci la Tua Email qui sotto per avere il tuo TEST NO RISK:

La tua email

Privacy policy art. 13-d.lgs. 196/2003

Piercarlo Bonomi
Il Primo Esperto in Macchine Robotizzate di Taglio e Sbavatura

SCARICA REPORT GRATUITO

GLI 8 SEGRETI PER INVESTIRE IN UN IMPIANTO ROBOTIZZATO